Lili e la gita in montagna

Una bella mattina Lili si svegliò con una gran voglia di fare una gita all’aria aperta.

Dato che era sabato e fuori c’era un bel sole, andò da mamma e papà per proporre la sua idea e un’ora dopo Lili correva felice sopra un sentiero erboso.

Dopo tanto camminare erano tutti affamati e così si sedettero sopra un grosso sasso per fare merenda. Il papà aveva portato un grosso panettone di montagna con cannella e uvetta e dopo averne spezzato tre grossi pezzi lo offrì a Lili e la mamma.

Mentre mangiavano sentirono un leggero rumore di passi e guardandosi intorno videro un camoscio vicino ad un albero che li osservava. Lili non ne aveva mai visto uno e fu curiosissima di avvicinarsi.

Il camoscio rimase immobile mentre Lili si avvicinava, poi quando le fu proprio davanti si leccò rumorosamente il muso. Lili guardò il suo panettone e poi lo annusò… aveva un profumo delizioso e allora capì. Lo porse gentilmente alla bestiolina e lei lo mangiò in due soli morsi poi scappò via arrampicandosi su per una ripida pietraia.

Lili sorrise e tornò correndo da mamma e papà che si stupirono di come fosse stata veloce a finire il suo pezzo di panettone. Lili sorrise ancora una volta e chiese subito il bis.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.