Percorso di approfondimento delle emozioni “negative” dei bambini e del disagio educativo provato dalle insegnanti.

In questo corso di formazione, si analizza in modo particolare la pulsione dell’aggressività nei bambini attraverso le suggestioni degli albi illustrati e la psicomotricità relazionale di B. Aucouturier.

Il disagio educativo vissuto dalle insegnanti che, a volte, deriva dalla mancanza di strumenti educativi idonei per gestire il “bambino terribile” sarà analizzato seguendo le stimolazioni dei contenitori educativi di Nicolodi e la pedagogia dell’accoglienza.

Il corso prevede una forte connotazione pratica che affianca alla parte teorica diverse esperienze laboratoriali che permetteranno ai partecipanti di mettersi in gioco e di sperimentare in prima persona.

Gli incontri sono organizzati e gestiti direttamente dal personale di LibroGiocando in collaborazione con due esperte psicomotriciste relazionali dell’Associazione Ambarabaciccicocò.